Valgimigli: Gian Marcello Valgimigli nacque a Brisighella nel 1813 e morì a Faenza nel 1877.
Dal 1848 fino alla morte diresse la Biblioteca Comunale di Faenza e durante questo periodo lesse e studiò innumerevoli documenti.
Di questo suo lavoro ci restano 26 volumi manoscritti, che costituiscono ancora oggi una delle fonti più ricche di informazioni per la storia di Faenza.
Oltre alle celeberrime Memorie istoriche di Faenza in 18 volumi (ms. n. 62/I), le parti più conosciute sono le Giunte (ms. n. 62/II), gli Appunti per la storia dei secc. XVI-XIX (ms. n. 62/III), gli Appunti per la storia (ms. n. 62/IV) e i Pro memoria e miscellanee (ms. n. 62/V).
                                                        

  vol.1     Origini-1072    pdf
  vol.2     1073-1209      pdf
  vol.3     1210-1233      pdf
  vol.4     1234-1259      pdf
  vol.5     1260-1285      pdf
  vol.6     1286-1309      pdf
  vol.7     1310-1339      pdf
  vol.8     1340-1387      pdf
  vol.9     1388-1420      pdf
  vol.10   1421-1459      pdf
  vol.11   1460-1483      pdf
  vol.12   1484-1505      pdf
  vol.13   1506-1519      pdf
  vol.14   1520-1534      pdf
  vol.15   1535-1592      pdf
  vol.16   1593-1717      pdf
  vol.17   1718-1793      pdf
  vol.18   1457-1535-(Duplicato)      pdf
  vol.19   Appunti per la storia          pdf
  vol.20   Appunti per la storia dei secoli XVI-XIX    pdf
  vol.21   Giunte    pdf
  vol.22   Promemoria e Miscellanee    pdf
  vol.23   Stampe Archivi    pdf
JSN Dome template designed by JoomlaShine.com